Cinzia

CinziaSapevo che era un bel libro.Amavo il personaggio di Cinzia, di gran lunga il migliore della serie Rat Man e uno dei migliori creati da Ortolani.Ero sicuro fosse un bel libro, visto che si tratta di Leo, si tratta di Cinzia Otherside e si tratta della Bao.Ma non immaginavo sarebbe stato cos bello.La storia di Cinzia, condita dalle battute e dalla comicit di Leo.Il movimento LGBT, Ortolanizzato, che riesce a far sorridere mentre mostra spietatamente la realt nella quale queste persone vivono quotidianamente, i problemi che affrontano giorno per giorno I pregiudizi e il sessismo.E poi, quello che proprio non ti aspettavi, la storia d a tra Cinzia e Thomas Non il Ratto, non la comicit fatta persona Thomas, una persona normale, non comica, reale Incontrato per caso, spiato, studiato Un batticuore che richiede decisioni drastiche per essere sedato, un passo enorme per Cinzia il ritorno all identit di Paul, di chi era prima del cambiamento.Una storia sull a tra generi diversi e apparentemente incompatibili, come riassume Cinzia stessa all incontro LGBTIQSWSNPV.Molto pi profondo, divertente e chirurgicamente doloroso di quanto non mi aspettassi.Complimenti, Leo. Mi piaciuta molto questa storia di Ortolani La protagonista Cinzia si racconta e cerca di definire s stessa un personaggio molto sfaccettato con debolezze e punti di forza E soprattutto tanta ironia La storia di per s non particolarmente complessa, ma i tempi narrativi sono perfetti dando la possibilit al lettore di seguire le emozioni di Cinzia Il tema centrale il coraggio di essere s stessi e accettarsi per quello che si Ortolani ha anche la capacit di raccontare un mondo altro con perfetta naturalezza e senza nessuna forzatura Con una graphic novel che si rivolge a tutti mette in luce anche l altro lato della barricata , la realt dell intolleranza, ma lo fa senza presunzione, senza mettersi sul piedistallo della ragione, mostrando il propagarsi di un veleno e i suoi effetti E alla fine tutti gli ingredienti si combinano in modo semplicemente perfetto. Prima di morire mia nonna mi disse Paul non un brutto nome, solo che non il tuo Se vuoi, puoi usare il mio Tanto, ormai, non mi serve piMi approccio sempre con una certa dose di cauto pessimismo a opere che affrontano tematiche delicate, che si vada dal queer al razzismo passando per tutto quello che c nel mezzo Noto in particolar modo in Italia una certa propensione da un lato alla vuota retorica e seriosit pesante, o perch l argomento non lo si conosce a fondo ma lo si vuole affrontare perch vende o perch non si vuole rischiare di offendere nessuno e di avere grane, e dall altro a un patetismo imperante che vuole spremerti la lacrimuccia a tutti i costi, con risultati che almeno nel mio caso diventano comici.Non assolutamente questo il caso.Con Cinzia, ultima fatica di Leo Ortolani, sono andata praticamente sul sicuro, un po perch questo volume mi era stato consigliato da fonti decisamente affidabili e un po perch gi nelle pagine di Ratman Cinzia Otherside risultava uno dei personaggi pi iconici e memorabili Buffa ma triste, perennemente in bilico tra la fierezza di mostrarsi per quella che , bellissima dentro e fuori, tosta e romantica, e una vergogna intrinseca dovuta al giudizio spietato e feroce di una societ che non capisce e giudica.Qui non si resta delusi, ritrovando lo stesso personaggio complesso, affascinante e divertente in una storia che la vede assoluta protagonista Cinzia una ragazza come tante convive con l amica di sempre Tamara, vuole fare l architetto ma si barcamena tra mille rifiuti, non smette mai di sognare l a nonostante le molte delusioni subite, perch nessuno potr mai toglierle il piacere di innamorarsi di qualcuno Ma per il mondo Cinzia ha un problema, Cinzia una macchia da cancellare Perch i suoi documenti dicono che Cinzia si chiama Paul.Questo non fa altro che renderla diversa, sbagliata, incomprensibile finch a volte non finisce per crederci anche lei persino Tamara, che pure sempre l a sostenerla nelle sue follie e nei suoi innamoramenti disperati le dice di rassegarsi, di smetterla di cercare una vita normale e di fare spettacoli a luci rosse sul web come lei invece di gonfiare palloncini alle feste per bambini per due spiccioli perch col porno si guadagna bene la solita ipocrisia benpensante, per cui di una donna come Cinzia e Tamara non ci si innamora, ma la si guarda dallo schermo di un pc Questo per non le impedisce di innamorarsi di nuovo.Lui si chiama Thomas, bellissimo e lavora presso Natura e Famiglia Cinzia non sa altro di lui, non sa nemmeno se Thomas potrebbe prendere in considerazione l idea di farsi approcciare da una ragazza come lei perch Cinzia spesso la prima a sentire su di s il peso dei pregiudizi della societ , ma si premurer di scoprirlo con uno stratagemma perch Cinzia non si arrende mai Ora, credo di non aver mai riso e pianto tanto con un fumetto Leo riesce come sempre a proporre tematiche delicatissime in modo davvero sublime con una comicit e una cattiveria uniche Si ride in certe scene in cui si svelano certe incoerenze della comunit LGBT, o delle parti in cui Cinzia subisce tutta una serie di stigmi sociali, ma non si ride mai DI lei, e la risata sempre in procinto di tramutarsi in commozione.La Cinzia di Leo la perfetta incarnazione dell umorismo pirandelliano.Pirandello infatti distingueva tra comico e umoristico affermava che il comico genera immediatamente la risata in quanto avvertimento del contrario vedo un uomo vestito da donna, avverto che ci non naturale e questo mi scatena immediatamente il riso , mentre l umorismo il sentimento del contrario e nasce da una considerazione meno superficiale della situazione chiss perch questo uomo si veste da donna, chiss perch si sente donna, chiss quali pensieri ci sono nella sua testa, che sfide deve affrontare Ed ecco che la risata si trasforma in un sorriso di amara comprensione, ed esattamente quello che accade leggendo questo volume, che consiglio tantissimo non solo a tutti coloro che hanno a cuore queste tematiche e anche a chi forse manca un pochino di empatia. Ho sempre qualche problema con i fumetti o libri a tema LGBT, a mio parere frequentemente affetti da due grandi difetti generali da una parte spesso sono tanto estremi da diventare portatori di un messaggio non tanto di uguaglianza, quanto di diritto di sopraffazione della comunit su ci che oggi considerato erroneamente normale dall altra, quando non cadono in questa trappola, sono interamente incentrati su una dimensione ipersentimentale che, pi che sensibilizzare sull argomento in maniera intelligente, racconta una favoletta con personaggi a cui ci si pu anche affezionare, ma che non riesce a inserirsi in un pensiero critico e costruttivo del vero e proprio cambiamento di mentalit che, oggi pi che mai, appare necessario nella nostra comunit Un approccio cos favolistico appare come una decalcomania, quando il vero e proprio tatuaggio, e di conseguenza il cambiamento, si articola a partire da una trattazione di stampo pi critico e razionale quando comunque accompagnata da elementi sentimentali ovviamente necessari.Cinzia riesce a essere esente da questi errori e a fare ancora di pi a presentare quello che oggi un vero e proprio problema sociale in maniera accessibile, che non rimane fine a se stesso, ma stimola riflessioni ben pi profonde sul nostro modo di vivere, sui tipi di a, sulla cristianit in generale e sull essere cristiani veri e propri, sui pensieri distruttivi che serpeggiano nella societ , sul DIVERSO, che bello e soprattutto umano Cinzia non un occhiolino ai fan di Rat Man, ma un analisi puntualissima, cinica e divertente, che ha lo scopo di sensibilizzare in maniera oserei dire sublime su ci che ci circonda e che siamo spesso spinti a considerare una macchia nel mondo.Leggetelo, che vi fa bene Evviva il maculato. Si ride, si piange, si riflette, ci si emoziona.E nulla come prima dopo averlo terminato.Meravigliosa graphic novel di uno dei fumettisti pi importanti del panorama italiano che dimostra come a volte il genere sia solo una sequenza di lettere.E che pi di esse, ci che vale il cuore. Read for the Che io pianga leggendo un libro capita piuttosto di frequente, ma che mi metta a ridere anzi, proprio a sghignazzare cosa piuttosto rara.Questa storia riuscita a farmi fare entrambe le cose Applausi. Non ci avresti mai potuto credere.Pensavi non fosse possibile.Non dopo i vari numeri di Rat Man, dopo Venerd 12 con Aldo, Giuda e Bedelia, dopo Le Meraviglie , CineMAH , Star Rats , Il Signore dei Ratti.Dopo Piccettino che aveva un piano, dopo rraaaanamoooorrrrtaaaa , dopo Oh no, don Paolo , dopo Pietreppaolo, Ciurga e Putrezia, dopo tutti i tormentoni che hanno segnato ANNI della tua vita, non pensavi fosse UMANAMENTE possibile che Leo Ortolani potesse farti ridere ANCORA di pi e che potesse farsi amare ANCORA di pi.la recensione continua su TBS The Book Seeker Bellissimo, il miglior tributo possibile ad uno dei personaggi pi importanti di Rat Man Consigliato a tutti maggiorenni preferibilmente e leggibilissimo anche se non conoscete Rat Man Affronta le tematiche LGBT con un umorismo mai volgare e fuori luogo ma che anzi, pi che funzionale alla delicatezza della storia Leo Ortolani ha saputo porre l accento dove andava posto ed ha sottolineato quasi tutte le ipocrisie sia dal punto di vista etero sia non Davvero un ottimo lavoro, l ennesimo segno di maturazione artistica di un grande autore italiano Di Tutti I Personaggi Che Leo Ortolani Ha Creato All Interno Della Saga Ormai Quasi Trentennale Di Rat Man, Uno Dei Pi Amati E Memorabili Senz Altro Cinzia, La Transessuale Platinata Con Questo Massiccio Romanzo Grafico Inedito, Leo Racconta Cinzia Come Non L Avete Mai Conosciuta, Tra A, Consapevolezza Di S , Esposizione Dell Ipocrisia Dei Perbenisti, Pathos, Comicit E Musical S , Avete Letto Bene Musical Una Storia Bellissima, Un Ortolani In Autentico Stato Di Grazia, Per Un Libro Che Amerete Senza Ritegno E Che Consiglierete, Regalerete, Terrete In Bella Vista Per Molto, Molto Tempo

Leonardo Ortolani, better known as Leo, is an Italian comics author, creator of the popular comic strip series Rat Man and Venerd 12.From an early age, Ortolani showed a great passion for the world of comic books, and in particular The Fantastic Four by Jack Kirby and Stan Lee, which will affect its style of narrative.After finishing high school, he enrolled at DSU disambiguation needed , the fa

➦ [Ebook] ➡ Cinzia By Leo Ortolani ➱ – Hookupgoldmilf.info
  • Hardcover
  • 240 pages
  • Cinzia
  • Leo Ortolani
  • Italian
  • 05 October 2018
  • 9788832731552

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *